Catanzaro
 

Catanzaro, Giunta Comunale: lavori del 12 febbraio

Il documento unico di programmazione e lo schema, con relativi allegati, del bilancio di previsione finanziario 2018-2020 sono stati gli atti più importanti approvati dalla giunta comunale presieduta dal sindaco Sergio Abramo, assistito dal segretario generale Vincenzina Sica.

I documenti relativi al bilancio, elaborati dal settore servizi finanziari diretto da Pasquale Costantino, sono stati relazionati dal primo cittadino e dovranno essere sottoposti alla successiva approvazione del Consiglio comunale. Lo schema del bilancio prevede il pareggio fra entrate e spese per una somma di 248 milioni 340mila euro circa.

Su proposta del settore personale e organizzazione, diretto da Pasquale Costantino, sentita la relazione dell'assessore Danilo Russo, è stata deliberata l'adesione al Pon "Governance e capacità istituzionale", progetto lanciato dal dipartimento della funzione pubblica e FormezPA sul tema della gestione delle risorse umane.

Via libera della giunta anche alla proposta del settore politiche sociali, diretto da Saverio Molica, illustrata dall'assessore Lea Concolino, inerente la partecipazione all'avviso pubblico della Regione Calabria "Reti territoriali per la conciliazione tra i tempi di vita e di lavoro (Por Calabria Fesr-Fse 2014-2020).

Su proposta del settore gestione del territorio, diretto da Gennaro Amato, ascoltata la relazione dell'assessore Franco Longo, l'esecutivo ha varato l'atto di indirizzo - ai sensi della legge regionale n. 21/90, integrata dalla legge regionale n. 2/95 – in merito all'assegnazione dei fondi per l'edilizia di culto, di cui agli oneri di urbanizzazione accantonati nel 2016, che saranno ripartiti per l'85% alla Chiesa cattolica e per il 15% in parti uguali a tutte le altre chiese. Approvata, inoltre, la delibera del settore patrimonio, diretto da Andrea Adelchi Ottaviano, relazionata dall'assessore Ivan Cardamone, concernente la perimetrazione dell'area per la costituzione del diritto di superficie relativo alla realizzazione del complesso parrocchiale nell'area denominata Parco Genziana. Su proposta del settore cultura, diretto da Saverio Molica, illustrata dall'assessore Ivan Cardamone, è stato dato, infine, l'ok all'allestimento della mostra "Alla ricerca di sensazioni" dei degli artisti catanzaresi Gioacchino Lamanna e Francesco Molè con la concessione del Complesso San Giovanni dal 12 aprile al 10 maggio.